Skip to main content
  • Dal 16 dicembre 2023 al 19 maggio 2024 presente in “Materia e Memoria” a Suzzara (MN)

Museo Galleria Premio Suzzara,
dal 16 dicembre 2023 al 19 maggio 2024

Materia e Memoria

Materia e Memoria

Quattro dipinti di Tullio Vietri sono nella sezione 5. “Petrolio” insieme alle opere di Mario Nanni, Dino Boschi, Concetto Pozzati, Sergio Sarri, Sandro Luporini, Ugo Sergi e Benito Turchetto, per riflettere sull’industrializzazione, sul suo impatto su città e paesaggio, sul diffondersi della fredda razionalità delle macchine. Un quinto dipinto è invece nella sezione 3. Esercizi di stile che concentra l’attenzione su comunicazione visiva – massificazione del messaggio visivo, tema ben vivo fin dagli anni ‘50 –’60.

Un felice ritorno per Tullio Vietri che negli anni ’60 partecipò a numerose edizioni del Premio Suzzara, intervenendo poi anche nel dibattito sul rinnovamento del Premio stesso; per l’Atelier Tullio Vietri la gradita occasione di donare alla Galleria nuove opere che andranno ad aggiungersi a quella già in collezione, premiata nel 1962. E anche l’opportunità di creare un ponte ideale con la vicina Viadana, sempre in provincia di Mantova, che nelle sale del MuVi, fino al 7 gennaio 24, presenta una monografica di Vietri dove i temi delle opere in mostra a Suzzara si contestualizzano coerentemente.

Catalogo disponibile presso la Galleria del Premio Suzzara
Inaugurazione
Sabato 16 dicembre a Suzzara, inaugurazione della mostra “Materia e Memoria” con cui il Museo Galleria del Premio Suzzara prende parte alle celebrazioni dei 100 anni della Città. Un foltissimo pubblico, numerosi protagonisti del mondo industriale e della cultura hanno accolto le parole di saluto del Sindaco Ivan Ongari che ha ripercorso le tappe del forte sviluppo di inizio secolo che qualificò Suzzara a ricevere nel 1923 il titolo di Città; uno sviluppo importante che nelle parole dei curatori della mostra si riconnette all’altro elemento caratterizzante della fisionomia cittadina, il Premio Suzzara che dal 1948 ancora oggi continua a sondare e valorizzare il legame profondo tra mondo del lavoro e cultura, tra arte e industria. Ai curatori della mostra Pierluca Nardoni ed Erika Vecchietti l’apprezzamento dell’Atelier Tullio Vietri che vede in mostra cinque opere di Vietri donate in occasione della mostra alla Galleria da Anna Maria e Silvia Vietri.
Pierluca Nardoni guida il pubblico nella visita della mostra, articolata in nove sezioni che raccontano lo sviluppo economico-sociale di Suzzara e dell’Italia dal primo dopo guerra ai giorni nostri attraverso il dialogo diretto tra prodotto industriale e prodotto artistico.

Dal 16 dicembre 2023 al 19 maggio 2024
Museo Galleria del Premio Suzzara
Via Don G. Bosco 2/a, Suzzara (MN)

Mappa Stradale

Tullio Vietri

L’ Atelier

L’atelier conserva la ricca collezione pittorica e grafica della famiglia (circa millecinquecento opere tra dipinti e grafica). Periodicamente organizza mostre temporanee al proprio interno in modo da favorire la conoscenza della collezione, esponendo le opere a rotazione.

Si trova a Bologna in via Saragozza 135 sotto lo storico portico di San Luca.
Visitabile su appuntamento da ottobre a giugno, anche con vista guidata.

Tullio Vietri

Il Museo

La Biblioteca Civica, gestita dalla Fondazione Oderzo Cultura, espone il nucleo centrale della collezione di proprietà del Comune di Oderzo, per volontà dell’artista custode delle sue opere (circa quattromila tra dipinti e grafica).

Si trova a Oderzo (TV) in via Garibaldi 80 presso la Biblioteca Civica.
Visitabile durante l’orario di apertura della biblioteca e su appuntamento.