Skip to main content
  • Dal 16 dicembre 2023 al 19 maggio 2024 presente in “Materia e Memoria” a Suzzara (MN)

Personale Viadana
26 novembre 2023 – 07 gennaio 2024

Tullio Vietri, 1959-2002

Tullio Vietri, 1959-2002

Dall’avvento del cinemascope alla riflessione critica sul boom economico, dagli anni di piombo alla crisi della solidarietà, dalla comunicazione di massa al villaggio globale, dall’emergenza ambiente ai venti di guerra

Presso il MuVi, Galleria Civica di Arte Contemporanea di Viadana (MN), mostra monografica “Tullio Vietri:1959-2002” dedicata a Tullio Vietri a cura di Sandro Malossini, Vice Presidente di Felsina Factory, e da Paolo Guglielmo Conti, Direttore della Galleria Civica. << Presenza significativa negli anni sessanta e settanta dove è stato un punto di riferimento per tutta l’arte di contestazione ad un sistema legato a canoni tradizionali e tipicamente provinciali, – scrive Sandro Malossini – si è poi volutamente eclissato rifiutando così la sua presenza a quel mondo dove non trovava più nessuna corrispondenza di interessi e valori>>. Proprio per questo la rassegna spazia dalla fine degli anni cinquanta fino ai primi anni duemila a significare il lungo percorso artistico di Tullio Vietri, ma soprattutto focalizza gli anni sessanta, periodo della piena visibilità nazionale e internazionale, a fronte di quello del lungo isolamento tra metà anni settanta e metà anni novanta, che lo auto-esclude dal mondo dell’arte e dal mercato ma che gli consente di concentrarsi nella ricerca pittorica con rinnovato vigore e totale libertà di espressione. <<Personalmente – scrive Paolo Conti – ritengo … che portare alla conoscenza del pubblico le sue opere sia un’operazione di rilevante valore artistico e culturale.>>.

Catalogo disponibile presso la Galleria Civica.
Inaugurazione
Domenica 26 novembre, inaugurazione alla presenza di Rossella Bacchi Assessore alla Cultura del Comune di Viadana, dei curatori della mostra Paolo Guglielmo Conti e Sandro Malossini, e di Silvia Vietri figlia dell’artista e responsabile dell’Atelier Tullio Vietri. Nella presentazione della mostra come nei commenti del pubblico l’accento è sulla forza espressiva di Tullio Vietri che si legge nelle singole opere, ma ancora di più nel loro insieme, esaltata da una scelta espositiva originale di grande impatto visivo ed emozionale.
“Murales per Vietri” potrebbe essere il sottotitolo di questa mostra che segue temporalmente ma non solo la mostra-installazione di Milano, “Breaking News”, in chiusura in questa stessa giornata, che ha voluto ricostruire un “ambiente per Vietri”, il suo atelier, per mostrare insieme alle opere il pensiero dell’artista.

Dal 26 novembre 2023 al 7 gennaio 2024
MuVi, Galleria Civica di Arte Contemporanea di Viadana (MN)

Mappa Stradale

Tullio Vietri

L’ Atelier

L’atelier conserva la ricca collezione pittorica e grafica della famiglia (circa millecinquecento opere tra dipinti e grafica). Periodicamente organizza mostre temporanee al proprio interno in modo da favorire la conoscenza della collezione, esponendo le opere a rotazione.

Si trova a Bologna in via Saragozza 135 sotto lo storico portico di San Luca.
Visitabile su appuntamento da ottobre a giugno, anche con vista guidata.

Tullio Vietri

Il Museo

La Biblioteca Civica, gestita dalla Fondazione Oderzo Cultura, espone il nucleo centrale della collezione di proprietà del Comune di Oderzo, per volontà dell’artista custode delle sue opere (circa quattromila tra dipinti e grafica).

Si trova a Oderzo (TV) in via Garibaldi 80 presso la Biblioteca Civica.
Visitabile durante l’orario di apertura della biblioteca e su appuntamento.